Fisioterapia per il dolore al coccige

Prima di tutto un avvertimento: il mio dolore al coccige è stato aggravato da un fisioterapista che ha premuto con forza sul coccige dall'esterno e ho sentito di altri casi in cui un medico o un altro specialista ha peggiorato il dolore facendo questo. Quindi se decidete di procedere ad un trattamento fisioterapico, assicuraratevi che sia dolce e effettuato da qualcuno che sa cosa sta facendo.

L'idea sottostante il trattamento manuale è che i muscoli tesi possono spostare il coccige fuori dalla sua posizione naturale, causando dolore. Il trattamento mira a rilassare i muscoli ed estenderli, in modo che il coccige possa tornare alla sua posizione normale.

Molte persone che hanno avuto un trattamento fisioterapico eseguito da un professionista qualificato hanno segnalato successo. Chi ha avuto questo trattamento ha suggerito che si dovrebbe aspettare una o due settimane tra i trattamenti, ma che se non funziona la prima volta, probabilmente non funzionerà affatto. Trattamenti manuali del coccige possono essere effettuati da fisioterapisti (chiamati anche fisiatri), da chiropratici, osteopati o massaggiatori.

Dr Lila Abbatte ha sviluppato una tecnica di incerottamento che viene utilizzata insieme ad un trattamento manuale, per mantenere il coccige in una posizione corretta tra i trattamenti.

Ci sono due versioni di trattamento manuale: esterna ed interna. I dettagli possono variare da un terapista all'altro.

La manipolazione esterna del coccige consiste nel tirare indietro la punta del coccige attraverso la pelle appena sopra l'ano. E' descritto da:

La manipolazione interna del coccige è effettuata dal terapeuta mettendo un dito guantato nell'ano del paziente e massaggiando o stirando leggermente i muscoli collegati al coccige. Alcuni terapeuti tirano anche delicatamente il coccige nella sua posizione normale, se è fuori posizione. Il metodo è descritto da:

Cinque persone hanno riferito di aver provato la tecnica Bowen, che è descritta come una serie di dolci movimenti del tessuto connettivo, con un tocco leggero che può essere fatto attraverso i vestiti. Due di loro hanno avuto successo mentre tre non hanno trovato miglioramento. Ci sono più dettagli sulla tecnica su www.bowtech.com.

Esiste un trattamento chiropratico che utilizza uno strumento chiamato Activator che genera un piccolo shock meccanico controllato o "punch" nella zona con la quale e' in contatto. Non sembra essere molto utilizzato molto per i problemi di coccige. Vi è un estratto di un articolo medico sull'uso della tecnica Activator per la coccigodinia (ma solo su un paziente). Un altro paziente riferito rapido successo con questo trattamento.

Un tipo di terapia a volte offerta dai fisioterapisti è il trattamento ad ultrasuoni. Pochissime persone hanno rilevato un effetto.

Aggiornato il 2009-02-22

Che cosa è la coccidinia? | Indagini e diagnosi | Terapie | Trovare un medico o uno specialista

Pubblicazioni scientifiche | Esperienze personali